DOVE OPERIAMO

 CUNARDO, LAVENA PONTE TRESA, VALGANNA, INDUNO, VARESE, MILANO, CUGLIATE FABIASCO, MARCHIROLO, CADEGLIANO VICONAGO, BRINZIO, BRUSIMPIANO, CREMENAGA, LUINO, FERRERA, VALCUVIA, GRANTOLA, MESENZANA, ARCISATE, BISUSCHIO, PORTO CERESIO, BESANO, LUGANO, LAVENO MOMBELLO

Saletta Privata

Portiamo il vostro caro, se deceduto fuori zona,  presso l’abitazione, facendo in modo di conservarne al meglio il ricordo fino al momento della chiusura, allestendo appositamente un locale presso la vostra abitazione e predisponendo in sicurezza igienica, un’apposita teca refrigerata e ionizzata. Tuttavia, per chi preferisce evitare tristi o distanti obitori in ospedale, o perché non desidera ricevere visite a casa,  La Pontresina mette a disposizione gratuitamente, una comoda saletta con attiguo parcheggio. In questo modo sarà possibile avere libero accesso  e trattenersi tutto il tempo necessario prima o dopo le esequie.

CLICCA PER VEDERE IL VIDEO

Servizi Funebri Tutto Compreso

La Pontresina offre servizi funebri  economici e di lusso, comprensivi di tutta la filiera, a prezzi competitivi.   I servizi funebri  partono da 0€ (in caso di indigenza totale) 2000€, 2200€, 2300€,2500€, 2.700€ 3000€, 3300€, 3500€, 3800…. Può certamente capitare di spendere di più, ma ciò vuol dire che si tratta di servizi molto articolati,  che richiedono oneri accessori, quali diritti comunali e sanitari particolari,  trasporti,  fiori extra,  forniture cimiteriali, smontaggi e rimontaggi di marmi, creazione di tombe, scavi, opere di edilizia cimiteriale. Con La Pontresina non avrete alcun costo aggiuntivo, noi ci occupiamo direttamente di tutto, così da poter aver sotto controllo tutta l’attività, garantendo  un servizio puntuale e di alto livello sempre e comunque.

INVIANDO UNA MAIL,  INDICANDO TUTTO CIO’ CHE DEVE ESSERE FATTO. OTTERRETE UN PREVENTIVO, 

I NOSTRI SERVIZI FUNEBRI SONO ESENTI DA IVA E CON UN RECUPERO FISCALE DI CIRCA 300€  ALCUNI COMUNI INOLTRE, RIMBORSANO PARTE DELLE SPESE SOSTENUTE PER LA CREMAZIONE.

 

                                                   CLICCA PER VEDERE IL VIDEO